• Per la base:
    2 avocadi

    Per la farcitura:
    200 gr di maionese
    1 scatoletta di mais
    2 carote medie
    100 gr di piselli
    1 patata
    150 gr di pollo
    Sale e pepe a piacere

    Per la guarnizione:
    Salsa Rocoto e pomodori
  • 2 persone
  • 1, 5 ore
ricetta peruviana palta rellena
  • Facile
  • Perù
  • 14€

La palta rellena: origine e ricetta in sintesi

La palta rellena è uno dei piatti tipici della cucina peruviana che abbiamo assaggiato durante il nostro viaggio in Perù e che più ci è piaciuto. E’ una pietanza sfiziosa ma, al tempo stesso, nutriente grazie alla base costituita dall’avocado. Abbiamo assaggiato la palta rellena sia in versione vegetariana che con carne, anche se la preferiamo solo verdure. Di seguito però, vi lasciamo entrambe le alternative 😉 Per quanto riguarda la farcitura e quali verdure usare, ci sono diverse versioni. La ricetta peruviana di palta rellena che vi proponiamo, si basa sul tipo che più frequentemente abbiamo mangiato in Perù e che più ci ha deliziato. La palta rellena è un piatto facile e veloce da preparare. Ideale  come simpatico antipasto, è ottimo pure come fresco pranzo, soprattutto in estate 😉 

Ricette peruviane: prepariamo la palta rellena

Per iniziare la preparazione di questo piatto, iniziamo lavando gli avocadi. Il suggerimento è di non sceglierli mai troppo duri o troppo molli. In tal caso infatti significa che sono troppo maturi e non adatti alla preparazione della palta rellena. Si inizia tagliandoli esattamente a metà in senso verticale facendo attenzione a non romperli. Una volta toccato il nocciolo con il coltello, ruotate l’avocado di modo da non spaccarlo. Così riuscirete a tagliare perfettamente in due il frutto. L’avocado sarà affettato in due metà e una andrà a copertura dell’altra. Nel bozzo lasciato dal nocciolo vi andrà inserita la farcitura. Per evitare che si ingiallisca, spruzzateci sopra un pò di limone.

Come farcire la palta rellena vegetariana

Passiamo ora alla preparazione della farcia. Potete scegliere se usare verdure fresche oppure quelle in scatola. Naturalmente noi vi consigliamo le prime per un sapore diverso. Cuocete prima tutte le verdure separatamente. Potete scegliere sia una cottura al vapore che tramite bollitura, fatta eccezione per i piselli che, se freschi, vi suggeriamo di bollire. Una volta cotte e lasciate raffreddare, tutte le verdure vanno tagliate a cubetti piccolini.  

Una volta raffreddate le verdure, prendete una ciotola e versateci la maionese. Anche in questo caso, potete scegliere il tipo che più vi piace. Noi a volte, realizziamo la palta rellena con una maionese al riso che troviamo leggera ma saporita. Nella ciotola insieme alla maionese versate tutte le verdure, incluso il mais. Mischiate finchè il composto non sarà ben amalgamato. Se preferite potete aggiungere un pizzico di sale e di pepe a piacere.

Ora, con l’aiuto di un cucchiaio, riempite gradualmente la metà di ogni avocado con la crema. Il consiglio è di non esagerare, altrimenti non vi sarà poi possibile chiudere l’avocado con l’altra metà che avevate tagliato. Guarnite gli avocadi a vostro piacere. Noi usiamo spesso la salsa rocoto, piccante al punto giusto insieme a qualche pomodoro. 

La ricetta peruviana della palta rellena con carne: come prepararla

Tra le varianti che abbiamo assaggiato di palta rellena, la più frequente è stata quella con il pollo. A menù trovavamo pure un tipo con il tonno ma, non l’abbiamo mai provata. La versione con il pollo non ci dispiaceva anche se, a nostro avviso, diventa poi un piatto troppo pesante. Nel caso voleste provarla, vi suggeriamo di prendere un petto di pollo, sfilacciarlo oppure tagliarlo a cubettini, una volta cotto. Per la cottura, il suggerimento è di cucinarlo in maniera semplice, magari alla piastra, evitando altri condimenti che appesantirebbero poi la farcitura. 

Alla crema a base di maionese e verdure preparata come sopra, aggiungete quindi, una volta raffreddato, il pollo già tagliato e mischiate il tutto. Non vi resterà ora che farcire i vostri avocadi! Per quanto riguarda la conservazione, se non lo consumate subito, vi suggeriamo di riporlo in frigo. Essendo un piatto a base di maionese, non l’abbiamo mai conservato per oltre mezza giornata. 

Ora non vi resta che provare la nostra ricetta peruviana della palta rellena…Buon appetito! 🙂 


0 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: