• Per la zuppa:
    150 gr di macinato di manzo
    150 gr di macinato di suino
    30 gr di passata di pomodoro
    5 Peperoni verdi poco piccanti oppure: 1 peperone giallo/rosso e 1 peperoncino piccante
    1 cipolla rossa grande
    1 spicchio d'aglio
    1 barattolo di fagioli precotti
    1 cucchiaio di zucchero di canna
    1 cucchiaino di pepe
    1 cucchiaino di chipotle
    4 cucchiai di olio
    1 mazzetto di coriandolo fresco
    brodo q.b.

    Per guarnire:
    2 foglie di coriandolo fresco
  • 2 - 3 persone
  • 20 minuti di preparazione + 2 ore di cottura
  • Facile
  • Tex Mex
  • 12€

Chili con carne macinata: l'origine e ricetta in sintesi

Oggi per l’appuntamento con la nostra rubrica Il Mondo in Cucina, è il turno di un piatto gustoso ma, non proprio light 😀 Parliamo della ricetta del chili con carne macinata 😛 Due parole sull’origine, ancora incerta di questa pietanza. C’è chi dice che sia texana chi invece, nella variante più diffusa che vi proponiamo, di origine messicana. Quello che è certo è che il chili con carne macinata è diventato un classico della cucina Tex – Mex. Seguendo questo filone, il chili si sarebbe diffuso in Texas grazie a delle signore messicane, le reinas del chili che, giunte lì dal Messico, l’avrebbero iniziato a vendere per strada. Sarebbe così diventato uno dei cardini della cucina texana. La ricetta che vi proponiamo, è quella più diffusa a base di carne anche se può essere preparato anche in versione vegetariana.

Iniziamo a preparare la ricetta del Chili con carne: brodo e verdure tritate

Per preparare un chili degno di questo nome, sarebbe necessario avere del brodo di carne per stufarlo durante la cottura. Pronto il brodo si può partire con lo sminuzzare finemente la cipolla, l’aglio, i peperoni verdi (o i peperoni normali se usate quelli) ed il coriandolo. Per la cipolla noi abbiamo mischiato sia cipolla rossa che bianca. Si inizia facendo rosolare la carne macinata nell’olio caldo per circa dieci minuti, sfumandola con un pò di brodo. Togliete la carne e  tenenetela da parte. Dopo aver versato l’olio rimasto, aggiungete l’aglio, la cipolla e i peperoni tagliati finemente insieme a chipotle e pepe. Fate insaporire e condite poi il sale e lo zucchero di canna. Sfumate con un pò di brodo e aggiungete il coriandolo fresco, sempre sminuzzato.

Cottura del Chili con carne e come servirlo

A questo punto, si può aggiungere la passata di pomodoro e di nuovo la carne che avevamo tenuto da parte. Se necessario, per non fare asciugare troppo la zuppa, si può sfumare gradualmente con il brodo. Lasciate cuocere il nostro chili con carne per un’ora abbondante. Trascorso questo tempo, si aggiungono i fagioli, con il loro liquido e si continua a far cuocere tutto insieme ancora per mezz’ora. Passata la mezz’ora, il nostro chili con carne è pronto per essere gustato! Noi l’abbiamo lasciato raffreddare un pochino e guarnito con qualche foglia di coriandolo fresco che avevamo lasciato da parte. Se volete dare al vostro chili con carne un tocco più messicano, potete accompagnarlo con dei nachos 😉

Il chili: la ricetta senza carne

Il chili può essere cucinato in versione vegetariana senza carne e, se non amate il piccante, anche togliendo pepe e chipotle e i peperoni verdi. In tal caso, potete sostituirli con dei semplici peperoni gialli o rossi. Si conserva in frigo, non oltre due giorni oppure può essere congelato una volta raffreddato.

Nel frattempo, noi speriamo che la nostra ricetta del chili con carne macinata vi sia piaciuta e, per qualsiasi dubbio, vi aspettiamo nei commenti 🙂 Alla prossima settimana!


0 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: