Lago di Vico in un giorno: itinerario in sintesi

Un posto perfetto nel Lazio per una gita fuori porta da Roma, in tutte le stagioni, è il Lago di Vico. A circa un’oretta e mezza dalla Capitale è diventato uno dei nostri luoghi del cuore. Siamo nella zona della Tuscia viterbese in un’area ricca di verde. Il lago, infatti, fa parte della Riserva Naturale che si estende nell’area limitrofa lo specchio d’acqua e, all’interno della quale sono presenti pure diversi sentieri di trekking. Ecco quindi i nostri consigli su cosa vedere in un giorno nella zona del Lago di Vico.

cosa vedere dintorni lago di vico vignanello

Camminate e sentieri di trekking nei dintorni del Lago di Vico

Tra le attività nella natura da praticare nell’area del Lago di Vico, segnaliamo la presenza di diversi percorsi di trekking che non abbiamo ancora sperimentato. All’interno della Riserva Naturale, infatti, ci sono varie opzioni. Si può scegliere il sentiero del Monte Venere che attraversa una faggeta ancora selvaggia, tocca la Grotta Pozzo del Diavolo sino a raggiungere la sommità del monte da cui si può ammirare il Lago di Vico. 

Un’altra alternativa, invece, è il percorso verso il Monte Fogliano. Il sentiero, percorribile anche in mountain bike, passa per una fitto bosco anch’esso popolato da faggi. Lungo la strada, si trova pure l’Eremo di San Girolamo. Infine, più lontano, ma sicuramente da visitare, è il Parco Regionale del Marturanum. Molto esteso, qui, oltre vari percorsi nel verde lungo i quali è possibile osservare diverse necropoli etrusche, è possibile fermarsi nell’area attrezzata La Casina del Caiolo, nei pressi di Barbarano Romano. Un posto ideale anche per famiglie con bambini. 

I borghi da non perdere nelle vicinanze

Passiamo ora ai borghi da vedere nei dintorni del Lago di Vico. Oltre alle camminate nella natura, in zona molti sono paesini da non perdere. Nelle immediate vicinanze, oltre Ronciglione, una visita di mezza giornata con una sosta nella meravigliosa Villa Farnese, la merita Caprarola, a circa una ventina di minuti di auto. Sempre raggiungibili in circa mezz’ora, in direzione Roma, segnaliamo anche Capranica e la piccola Sutri, uno dei borghi più belli d’Italia.

Continuiamo poi con altre due proposte: Vallerano e Vignanello. I quest’ultimo, degno di nota, è Castello Ruspoli, al momento visitabile su prenotazione. Infine, dirigendosi verso nord, non possiamo che consigliare una sosta a Viterbo. Sebbene disti però solo una mezz’ora, per visitarla bene consigliamo di dedicarvi un’intera giornata.

scorcio di vallerano

Lago di Vico: dove fare il bagno d'estate

Il Lago di Vico è l’ideale durante la stagione estiva e, non solo per le camminate nei freschi boschi dei dintorni. Essendo balneabile, lungo la riva, sono presenti stabilimenti attrezzati di tutto che permettono di fare il bagno immersi nel verde e al fresco. Noi ne abbiamo provati un paio e, in entrambi ci siamo trovati bene. I prezzi poi, sono decisamente economici: siamo sui 15€ per due lettini ed ombrellone. Entrambi sono dotati di parcheggio e di un’area bar – ristoro dove è possibile stuzzicare qualcosa. I lidi che consigliamo, non solo per organizzazione ma, anche per gentilezza e disponibilità del personale, sono Rivafiorita e Rivaverde

lago di vico cosa vedere

Del primo non siamo riusciti a provarne la cucina ma, i piatti sembravano abbastanza invitanti. Il secondo invece, oltre ad un bar ha una tavola calda con piatti caserecci cucinati sul momento, buoni e genuini. Inoltre, all’ombra della pineta, c’è un’ampia area attrezzata con tavoli di legno e barbecue, di cui si può usufruire previa prenotazione e dove si può grigliare la qualunque. Il costo è di circa 25€ per un tavolo da 6 persone. Un luogo super fresco pure in piena estate quando in città non si respira (provare per credere!) perfetto per tutti, dalle famiglie con bambini ai gruppi di amici. Segnaliamo, inoltre, la presenza di una spiaggetta ad hoc per chi ha i cani. Sia la spiaggia normale che quella per gli amici a quattro zampe, vanno prenotate direttamente dal sito dello stabilimento.

lago di vico cosa vedere

Dove mangiare nei dintorni del Lago di Vico

Chiudiamo ora con i nostri consigli su dove mangiare nei dintorni del Lago di Vico. Oltre al ristorante del lido Rivafiorita che ci ha incuriosito molto, se vi va di provare un’ottima cucina della Tuscia, vi suggeriamo un posticino a Caprarola. Stiamo parlando del ristorante Antica Trattoria del Borgo, uno dei nostri ristoranti preferiti nel centro del paese. Se il Lago di Vico e cosa vedere nei dintorni vi interessa, salvate quest’articolo 😉 Noi continueremo ad esplorare la zona e ad aggiornare il post con nuovi suggerimenti di volta in volta 🙂

antica trattoria del borgo caprarola

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.