ALT - Stazione del Gusto: il locale in sintesi

Oggi, con la rubrica Itinerari Golosi, vi portiamo in Abruzzo e, più precisamente, a Castel di Sangro. Il posticino di oggi è un locale molto versatile ma, al tempo stesso caratterizzato da un’offerta culinaria di livello nel rispetto però delle tradizioni locali. Stiamo parlando di ALT – Stazione del Gusto. E il nome già può dare un’idea del tipo di ristorante-bistrot di cui stiamo parlando. ALT vuole essere un posto dove si può mangiare un buon boccone al volo, richiamando, per l’appunto, il concetto di stazione di servizio ma, non solo. Un bar dove fare colazione con una delle sue Bombe oppure un ristorantino dove fermarsi per pranzo o cena. Insomma, quando volete. L’idea, che nasce dall’Accademia del noto Niko Romito è secondo noi, non solo sfiziosa ma, rende il posto un’eccezione rispetto al resto dell’offerta presente in zona. Tutto ciò nella cornice di una stazione dall’arredamento minimal e, come lo stile vuole, rigorosamente industrial, con vetrate grandi che danno sulla strada e un ampio bancone centrale. Da ALT – Stazione del Gusto potrete scegliere se mangiare all’interno oppure, appoggiarvi ai tavolini esterni, comodi anche post sci nelle belle giornate. C’è da dire che, sia per la location che per il parcheggio antistante, l’auto non è un problema.

Cosa abbiamo mangiato da ALT - Stazione del Gusto e il famoso Pollo fritto

Noi da ALT, abbiamo provato un pò di tutto, in varie tornate. Dalla colazione al pranzo, sino all’asporto. Se per iniziare la giornata cappuccino e una delle sue squisite torte a fette (fantastica quella di mele rovesciata) o, meglio ancora le Bombe dolci, sono ideali, per pranzo o cena le opzioni sono diverse. Degni di nota anche i biscotti, davvero buoni. Per iniziare i pasti invece, da provare sia le focacce, realizzate con impasto madre come il pane superlativo prodotto direttamente da loro che, le Bombe salate. Sì, avete capito bene. Una vera e propria bomba fritta farcita con ripieni differenti, uno più invitante dell’altro. I nostri consigli? Quella al maiale fondente con senape e quella con spezzatino di manzo e spinacino. Ma, amici vegetariani, no panic: a menù, non mancano le opzioni per chi non mangia carne 😉

Continuiamo ora con primi e secondi. Se una zuppa calda, come quella a base di legumi sono da assaggiare, la vera specialità di ALT – Stazione del Gusto è il celebre Pollo fritto. Se è veramente così buono? La risposta è sì, senza dubbio. E, nonostante possa sembrare pesante, la modalità di cottura, fritto e poi cotto al vapore senza panatura, lo rende gustoso, senza stancare. Top l’accompagnamento di patate novelle e maionese fatta in casa. Insomma, se capitate da queste parti, non potete fare a meno di provarlo 😛

Considerazioni finali

Considerando l’offerta culinaria e l’alta qualità degli ingredienti, possiamo dire che il rapporto qualità/prezzo di ALT – Stazione del Gusto, è ottimo. Per un pasto completo (antipasto, pollo e bibite), in due, siamo circa sui 25€ a testa. Stesso discorso per la pasticceria, dove tutto quanto assaggiato è ottimo. In questo periodo, è possibile anche effettuare l’asporto su prenotazione.

Una pausa perfetta per...

Per la sua posizione di passaggio, ALT a Castel di Sangro, può essere l’ideale per una sosta d’inverno al ritorno dalle piste, essendo aperto tutta la giornata sino alle 23:00 ma, anche se avete pianificato di passare qualche giorno in Abruzzo nella Valle dell’Alto Sangro. Per noi, è diventato una delle nostre tappe fisse, quando torniamo in zona 🙂


0 commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: