Borbonika a Napoli: il locale in sintesi

Oggi, qui su Itinerari Golosi, è la volta di un ristorantino situato a Napoli, in zona collinare. Un posto dove i piatti della tradizione culinaria napoletana la fanno da padrone ma, con un pizzico di innovazione. Il tutto in un ambiente fine e piacevole dove trascorrere un pranzo o una serata. Stiamo parlando di Borbonika al Vomero. Lo conoscete? Il ristorantino a due passi dalla metropolitana di Piazza Vanvitelli, è in posizione super centrale. Comodo se ci si arriva a piedi, un pò meno se si deve trovare posto per l’auto che, in ogni caso, può essere lasciata ad uno dei parcheggi vicini. Il locale, semplice ma non anonimo nell’arredamento, si sviluppa su due livelli con la sala che si trova al piano inferiore particolare, grazie al soffitto dalle volti a botte. Unico neo è che, la scala non rende facile l’accesso in carrozzella. Per il resto, nulla da dire. Il personale è cortese e disponibile.

Cosa abbiamo assaggiato da Borbonika a Napoli e la sua genovese

Siamo stati da Borbonika al Vomero diverse volte e così, di piatti, ne abbiamo assaggiati diversi. La nostra predilezione va alle pietanze di terra, squisite. Le porzioni sono tutt’altro che minimal quindi, il consiglio è di venire abbastanza affamati 😛 Iniziamo con gli antipasti. Degna di nota, la parmigiana di melanzane, assolutamente da provare insieme alle polpettine al canestrello. Ma se sinora la scelta, si fa per dire, è stata facile, sul primo viene voglia di assaggiare di tutto. Scarpariello, spaghettoni alla Nerano, rigatoni al ragù e la mitica pasta patate provola e porcini sono tutti insuperabili ma…Se siete amanti delle cipolle, allora non perdete gli ziti alla genovese.

Uno dei grandi classici della cucina napoletana, dobbiamo dire che la Genovese di Borbonika, non è solo il tripudio di sapori che ci aspetta da quel piatto ma, anche una delle poche assaggiate, ben digeribili. E per secondo, vi starete chiedendo? Niente paura. Pure qui, c’è l’imbarazzo della scelta ma, con la Salsiccia dei Borbone o un tris di carne al ragù, andrete sul sicuro. Ovviamente, con una porzione di friarielli come accompagnamento 😉 Infine, per chi ha ancora spazio, ci sono i dolci con tanto di cheesecake che fa compagnia ai dessert napoletani come il Tirababà.

Il tutto accompagnato da ottimo vino, in bottiglia o al calice. La carta infatti è ben assortita con i tradizionali Greco di Tufo, Falanghina, Asprino e non solo. Stesso discorso per gli amari, per chiudere degnamente il pasto.

Considerazioni finali

Nell’ormai ricco panorama della ristorazione napoletana, Borbonika si distingue per l’elevata qualità degli ingredienti, cucinati ad arte secondo tradizione e, per l’eccellente rapporto qualità-prezzo. COme spesa media siamo sui 35€ a testa, per un pasto quasi completo accompagnato da una bottiglia di vino. Se invece si sceglie solo un calice, la spesa è inferiore ai 30€. Insomma, decisamente un ottimo prezzo! In questo periodo, segnaliamo inoltre, la possibilità di asporto.

Una pausa perfetta per...

Grazie alla sua posizione, centrale e ben collegata, Borbonika a Napoli può essere un’ottima da inserire prima, dopo o durante una passeggiata. Nelle vicinanze, si può infatti optare per un giro nel Parco della Floridiana oppure, arrivare al Vomero con la metro dopo un itinerario a piedi nel centro storico. Ancora, si può approfittare per visitare prima o dopo, alcuni dei luoghi più panoramici di Napoli come Castel Sant’Elmo e la Certosa di San Martino. Qualunque sia la vostra scelta, una pausa da Borbonika al Vomero, sarà sempre perfetta 😉


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.